Giochi online: in Francia rilasciate altre 6 licenze

 

Roma, 28 giugno 2010 – Nella giornata di venerdì l’Arjel, Autorità di Regolamentazione dei Giochi Online, ha aggiornato al 25 giugno 2010 la lista degli operatori in possesso di regolare licenza per l’offerta dei giochi online. La lista pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica francese è costituita da: Friendbet (scommesse sportive), Pokerstars (poker online), Partybets e Gamebookers (scommesse sportive) Partypoker, Actpoker e Luckyjeux (poker online), Chilipoker (poker online), Partouche (poker online).

 

Queste licenze andranno ad aggiungersi alle altre 17 che erano state assegnate, ad appena 3 giorni dall’apertura dei Mondiali di calcio 2010, ad 11 operatori diversi. Tra questi, oltre ai 2 monopoli francesi Française des Jeux (ParionsWeb.fr) e PMU (Pmu.fr), figurano anche nomi importanti del settore del gaming online ovvero: Betclic.fr, Beturf.fr, Bwin.fr, Everest Gaming (EverestPoker.fr), France Pari.fr, Illiad Gaming (Chilipari.fr), Gruppo Amaury/Sajoo (Sajoo.fr), Eurosportbet.fr e Winamax.fr.

 

L’Arjel ha ricordato che il titolare della licenza potrà offrire i giochi di abilità online soltanto successivamente all’applicazione del IV capitolo dell’articolo 14 della legge n° 2010-476 del 12 maggio 2010 relativa all’apertura alla concorrenza e alla regolamentazione del settore dei giochi e delle scommesse online.

 

Nicola Niro

 

 

This entry was posted in articoli bingo. bookmark the permalink.

Lascia un commento